È online la diretta della giornata di studio Alle origini dell'uomo: sesto incontro VAI ALLA DIRETTA

Le giornate di studio

    Rivoluzione del pensiero

    Giornate di studio 2018/2019

    «Una lotta, senza armi, soltanto rivoluzione del pensiero e parola»

    Può un pensiero essere rivoluzionario o servono necessariamente atti di rottura violenti per rovesciare lo stato delle cose? Rovesciare rivoltare, ma anche ritornare: questi i significati del termine rivoluzione.

    Il titolo di questo secondo ciclo di giornate di studio a via di Roma Libera nasce dalla nostra storia e dalla nostra esperienza: ovvero dall’aver riconosciuto nella teoria della nascita di Massimo Fagioli e nella prassi terapeutica dell’Analisi collettiva un pensiero ed una realtà che vogliamo definire rivoluzionari, perché in grado di “rovesciare” lo stato precedente.

    Abbiamo quindi voluto esplorare vari ambiti tematici (la musica, la letteratura, la fisica e la matematica, la storia, l’arte cinematografica, la filosofia e la medicina e psichiatria) individuando alcuni personaggi che hanno segnato la storia per le loro idee o la loro prassi, quasi sempre nonostante il pensiero dominante dell’epoca. Ci piace studiare ed approfondire il coraggio, la solitudine e la forza di queste storie, memori di quella che abbiamo vissuto.

    Elena Pappagallo

    Alle origini dell'uomo

    Giornate di studio 2018

    La “Teoria della nascita” di Massimo Fagioli è per eccellenza la teoria scientifica sulle origini dell’uomo e sulla nascita del pensiero. Naturali e necessarie le implicazioni in tutti gli ambiti di ricerca: dalla linguistica all’arte, dalla filosofia alla politica, dall’economia alla biologia, dalla fisica alla letteratura. Da qui il titolo “Alle origini dell’uomo”.

    Abbiamo scelto di partire da questi cinque settori: l’abitare, l’arte, il linguaggio, il politico, l’economico. Ambiti tutti diversi ma tenuti insieme dal filo rosso dell’umano: ciascuno infatti individua dimensioni esclusive degli esseri umani.

    L’esigenza è stata primariamente quella di continuare a cimentarsi nella ricerca che Fagioli ci ha insegnato a fare insieme. Consapevoli che il suo pensiero con le sue scoperte, è una fonte inesauribile di conoscenza, uno sguardo assolutamente nuovo e originale sui molteplici aspetti della vita dell’uomo, una voce dissonante e rivoluzionaria nel panorama culturale e politico.

    Gli incontri si rivolgono a quanti, per motivi professionali o per semplice interesse culturale, sono interessati ad indagare le implicazioni che la “Teoria della nascita” di Fagioli ha per i diversi rami del sapere.